"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

21 luglio 2017

La prova matematica dell’esistenza di Dio?

Lo studioso tedesco Kurt Gödel ritiene che sia possibile dimostrare l’esistenza di Dio con un teorema matematico: “Se Dio è possibile, allora esiste necessariamente. Ma Dio è possibile. Quindi esiste necessariamente”. Il cosiddetto “Teorema di Dio” è una sorta di prova matematica, sulla base di principi di logica, dell’esistenza di un essere superiore ed è stato sviluppato alla fine del secolo scorso. Ed è questo il teorema che sarebbe stato dimostrato, grazie alla capacità di calcolo di un computer portatile, da Bruno Woltzenlogel Paleo dell’Università Tecnica di Vienna e Christoph Benzmuller della Libera Università di Berlino.

Gödel sostenne che, per definizione, non può esistere niente di più grande di un essere supremo e propose un modello matematico per provare l’esistenza di un tale potere. Finché visse, Gödel non rese nota mai la prova ontologica di Dio, forse perché temeva di essere frainteso. Venne pubblicata soltanto nove anni dopo la sua morte negli Stati Uniti. (more…)

30 gennaio 2014

Origami e geometria

E’ a tutti noto che i Cinesi inventarono la carta: fu il ministro cinese Ts’ai mLun che nel 123 a.C. insegnò a produrre la carta utilizzando le fibre di gelso, l’erba cinese insieme alla canna di bambù. Più di un secolo prima della nascita di Cristo, in Cina si iniziò a produrre la carta ma trascorsero circa mille anni perché questa invenzione fosse conosciuta in Europa! I cinesi facevano e fanno un grande uso della carta per la costruzione di giochi, scatole, barchette ecc. Oggi questa antica arte orientale è conosciuta col nome di Origami e si è diffusa in occidente: utilizzata per vari scopi, si mostra di grande utilità anche in campo didattico per esercitare la manualità, riconoscere le proprietà delle figure piane e utilizzarle.

Partendo da un foglio di carta rettangolare o quadrato, si possono costruire, utilizzando soltanto le mani, molte figure geometriche.

Osservate le modalità di costruzione delle figure piane nelle due gallerie di immagini che vi proponiamo. (more…)

31 dicembre 2012

2013: l’anno che verrà

2013

2013 è l’anno che verrà e da bravi “matematici della domenica”, fattorizziamo il suo numero.

2013 = 3 x 11 x 61

Scoperta sensazionale!!! Il numero 2013 è il prodotto di tre numeri che a colpo d’occhio risultano essere primi e non solo. Analizziamo le proprietà matematiche di ognuno di loro. (more…)

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.