"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

1 febbraio 2017

Probabilità, rischio e previsione

gssi-logo

La vita di tutti i giorni è piena di incertezze e rischi. La disciplina che studia il caso e l’aleatorietà è la teoria della probabilità. Una combinazione di fattori ha contribuito a perpetuare l’idea che la probabilità sia una scienza approssimativa e circondata da un’aura di ingiustificato mistero. Ci sono tante buone ragioni per apprenderne gli elementi di base: avere una visione non falsata della realtà e contrastare i tanti pregiudizi e le idee errate in circolazione, a iniziare dalle superstizioni sul gioco del lotto, ma anche per valutare l’operato dei nostri amministratori, ad esempio nelle strutture sanitarie.(Continua)

Annunci

11 dicembre 2016

Passioni: Storie umane di matematici

Filed under: Articoli,Attualità,Cultura Universitaria,Didattica — matematicandoinsieme @ 15:28
Tags: , , ,
Roberto Natalini

Roberto Natalini

Roberto Natalini, matematico, direttore dell’Istituto Nazionale di Calcolo “Mauro Picone” del Cnr, ci accompagna nelle vite di Mauro Picone e Vito Volterra e, con loro, nelle regioni storiche della matematica applicata.

http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-89e0ae10-7b16-467a-b892-0c3fb0082bd0.html?iframe

14 novembre 2016

Carnevale della Matematica #103: Donne in matematica

wim1

Eccoci arrivati al Carnevale della Matematica #103. Prima di passare al tema annunciato nel titolo, sbrighiamo qualche (sempre divertente) formalità di rito. Per chi non lo sapesse, la struttura del Carnevale della Matematica è circa la seguente (con variazioni idiosincratiche a seconda del sito che lo ospita). Nella prima parte si presentano alcune curiosità circa le proprietà matematiche (e non solo) del numero corrispondente al Carnevale stesso (nel nostro caso il numero 103). A volte si esplorano anche le ricorrenze legate alla data in cui cade il Carnevale o altre simpatiche amenità. Quindi si passa a presentare il tema del Carnevale e i post dei partecipanti che hanno una qualche vaga attinenza con il tema. Infine, si chiude con tutti gli altri materiali pervenuti (nel Carnevale non si butta mai niente!) e si finisce lanciando l’evento carnevalesco del mese successivo. Tutto chiaro? Bene, allora procediamo. (Continua)

20 febbraio 2015

La Matematica Applicata per una Buona Scuola

“Matematicandoinsieme” vi comunica  il programma definitivo della giornata di studio che si svolgerà a Roma il 23
febbraio 2015, organizzata in collaborazione con la SIMAI e l’IAC-CNR:

buona_scuola_roma_programma

10 gennaio 2015

Incontro con Roberto Natalini – I numeri del traffico

Incontri di approfondimento sui temi della mostra “Numeri. Tutto quello che conta, da zero a infinito”. Il traffico può a volte sembrarci caotico e imprevedibile, e tuttavia la matematica riesce a darci un aiuto nel comprenderne meglio la complessità e la regolarità. I modelli matematici riescono infatti da qualche anno a descrivere e prevedere il movimento di aggregati di individui, automobili, persone, animali, batteri. In questa conferenza verranno presentati in modo divulgativo alcuni di questi modelli che recentemente hanno dato luogo ad applicazioni interessanti, dalle informazioni in tempo reale sul traffico al controllo delle folle nei luoghi pubblici.

14 dicembre 2013

Carnevale della Matematica #68, 14 dicembre 2013: il Tempo

carnevale_matematica

È arrivato il Carnevale della Matematica che questo mese è ospitato da Maddmaths!. Il tema è il tempo. Tanti bellissimi contributi che aspettano solo questo fine settimana per essere letti: CLICCA QUI

23 ottobre 2013

Consistenza matematica, una storia abbastanza complicata

Maddmaths!

Certo non poteva mancare la matematica, parlando di consistenza. E mi sarebbe piaciuto proporre illuminanti connessioni tra matematica, filosofia e letteratura (e poi Calvino…). O ancora presentare una panoramica dei tanti significati che anche in ambito tecnico la parola “consistenza” prende in matematica, a partire dalla consistenza degli schemi di approssimazione numerica per le equazioni differenziali, che è forse l’unico argomento di cui potrei parlare con reale cognizione di causa. Oppure spiegare che in italiano la parola consistenza vuol dire “che ha sostanza”, mentre in ambito logico-matematico la parola consistenza è un solo un calco dell’inglese “consistency”, che dovrebbe in realtà essere tradotto con la parola “coerenza”(ma Calvino negli appunti in inglese scrive proprio consistency). E poi mi sono reso conto che tutti questi propositi sarebbero risultati futili o addirittura disorientanti rispetto al macigno che domina ancora oggi, a oltre ottant’anni di distanza, il panorama matematico quando la parola consistenza appare. Insomma, avremmo potuto conversare amabilmente del tempo sorseggiando la nostra tazza di tè, facendo finta di non vedere l’elefante seduto sul divano buono del salotto, ma alla fine l’unica cosa che avremmo ricordato del nostro incontro sarebbe stato l’elefante, appunto. Allora tanto vale parlare di lui, sperando che riusciate a digerirlo. (more…)

25 ottobre 2012

Lo Sportello Matematico a Uno Mattina Caffè

Il Prof. Roberto Natalini dell’IAC-CNR a Uno Mattina Caffè su Rai Uno racconta in cosa consiste lo Sportello Matematico, il progetto del MIUR che sta cominciando a diventare operativo in questi giorni.

 

 

Blog su WordPress.com.