"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

6 novembre 2017

Ocse: 25 anni fa si studiava meglio e di più. Oggi mancano le competenze

Forse per molti non è una novità, ma purtroppo la diagnosi è dolorosa e poco promettente per il futuro: 20 anni fa si studiava di più e meglio rispetto ad oggi, dove, come più volte riportato anche da questa testata, gli studenti neodiplomati sembra che non abbiano sempre una preparazione brillante.

Infatti, uno studio dell’Ocse pubblicato sul Corriere della Sera dei giorni scorsi, mette a paragone le rilevazioni degli anni scolastici dell’ultimo decennio del ‘900 con quelle del 2012 e i risultati sono piuttosto chiari: le riforme, in termini di istruzione, degli ultimi 15 anni hanno depotenziato l’insegnamento agli alunni. (more…)

Annunci

3 novembre 2017

Emma Castelnuovo all’Osservatorio meteorologico del Collegio Romano

Fa ancora caldo.

Siamo a Novembre eppure le temperature si mantengono alte rispetto alla media stagionale, non piove e sembra che l’estate non finisca mai. Siamo per l’ennesima volta portati a ripetere la solita frase. ci sono più le mezze stagioni. E nel constatare questo fatto ribadito dalle molteplici previsioni meteo, mi è tornato alla mente un episodio legato ad Emma Castelnuovo.

Era l’autunno del 2004, si stava scrivendo una nuova edizione dei libri di testo per la scuola, quella ancora in uso nelle scuole e faceva molto caldo. Emma come sua abitudine cercava sempre l’ultima notizia, l’ultimo dato, il riferimento più stretto con la realtà. Il capitolo di turno era la statistica e le venne il desiderio di andare a verificare di persona i dati relativi alle temperature di quei giorni nel centro di Roma. Con Paola Gori ci eravamo divisi alcuni capitoli ed io dovevo integrare la parte relativa agli esercizi di statistica, così quando Emma mi chiamò dicendomi : vuoi venire con me domattina all’Osservatorio meteorologico del Collegio Romano a leggere il bollettino che appendono fuori dal portone ogni giorno, ovviamente risposi di sì. (more…)

11 ottobre 2017

Il Ministro Fedeli firma il decreto: cambia l’Esame della scuola secondaria di I grado

Scuola, Fedeli firma il decreto: cambia l’Esame della secondaria di I grado. Più attenzione al percorso di studi,
Cittadinanza e Costituzione valorizzata nel colloquio. Prove Invalsi ad aprile: si faranno al computer, arriva l’Inglese. Circolare alle scuole anche per la valutazione nel I ciclo.

Maggiore attenzione alla valorizzazione del percorso fatto da alunne e alunni durante il triennio di studi. La partecipazione alle prove Invalsi diventa requisito d’ammissione all’Esame, ma non incide sulla votazione finale, lo svolgimento è anticipato ad aprile e a Italiano e Matematica si aggiunge l’Inglese. Competenze in Cittadinanza e Costituzione valorizzate all’orale. Insieme al diploma arriva un modello nazionale di certificazione delle competenze, risultato della sperimentazione già condotta da circa 2.700 scuole. (Continua)

13 settembre 2017

Emmametodo: una Pagina Facebook per diffondere la Didattica di Emma Castelnuovo

Recentemente un gruppo di insegnanti di matematica e scienze hanno aperto una pagina Facebook per  condividere esperienze e consigli sul metodo e sul libro di testo di Emma Castelnuovo! Iniziativa lodevole e di grande attualità visto e considerato che la metodologia della  “Signora della Matematica”, così definita dal prof. Piergiorgio Odifreddi, è all’avanguardia per l’originalità delle proposte didattiche offerte nei suoi libri.

Si riportano qui di seguito le motivazioni dell’apertura di questa finestra su Facebook. Clicca qui per “Emmametodo” (more…)

25 giugno 2017

Esame di Stato 2017: la prova di Matematica

Il 23 giugno si è tenuta la prova di Matematica dell’Esame di Stato 2017 per i Licei Scientifici.

Anche quest’anno Matematicandoinsieme ha seguito la giornata pubblicando sul Blog i testi e le soluzioni commentate della prova d’esame. Come l’anno precedente le  soluzioni sono  proposte dall’autorevole  team  di MatePristem.

La Maturità: la prova di Matematica

14 marzo 2017

“Pi greco day” da record: Todi entra nel Guinness con 1.100 studenti

Filed under: Articoli,Attualità,Curiosità,Didattica,Eventi,L'Angolo della Matematica,Scuola — matematicandoinsieme @ 16:39
Tags: ,


Obiettivo centrato: Todi entra nel Guinness dei primati con la catena umana formata con le cifre di pi greco più lunga al mondo. A mezzogiorno Piazza del Popolo era un mosaico variopinto composto dai primi 1.100 decimali del numero più famoso della matematica indossati dagli studenti delle scuole della città. L’evento si è svolto oggi in occasione del “Pi greco day”, festa della matematica celebrata dal 1988 in tutto il mondo per onorare una disciplina molto importante per la formazione dell’individuo e sempre più centrale per gli sviluppi della scienza e della tecnologia, che ancora oggi non può prescindere dal suo numero più antico: il rapporto tra la circonferenza ed il diametro. Protagonisti della giornata sono stati gli studenti, dai 5 ai 19 anni, che, tenendosi per mano in maniera ordinata, hanno riempito la piazza principale della città posizionandosi su una spirale precedentemente segnata dagli organizzatori. La giornata è stata animata da un gruppo di ragazzi del Liceo, che hanno coinvolto anche i bambini più piccoli con musica e giochi durante la manifestazione. (more…)

5 marzo 2017

Ultimissima…..

18-03-2017-castelnuovo_libricome_

6 gennaio 2017

La Befana e le proprietà matematiche del numero 6

La Befana di “Matematicandoinsieme”

La Befana vien di notte, con le scarpe tutte rotte, col cappello alla romana…
VIVA VIVA LA BEFANA!

Festeggiamo la Befana con le proprietà matematiche del numero 6! (more…)

23 giugno 2016

Esame di Stato 2016: la prova di Matematica

Oggi 23 giugno si è tenuta la prova di Matematica dell’Esame di Stato 2016 per i Licei Scientifici.

Anche quest’anno Matematicandoinsieme ha seguito la giornata pubblicando sul Blog i testi e le soluzioni commentate della prova d’esame. Come l’anno precedente le  soluzioni sono  proposte dall’autorevole  team  di MatePristem.

 

 

4 aprile 2016

Oggetti e manufatti griffati da matematici

Filed under: Articoli,Attualità,Curiosità,Didattica,Scuola — matematicandoinsieme @ 12:56
Tags: , , ,

L’Istituto Tecnico Economico Statale “G. Calò” di Francavilla Fontana ( Br) propone un interessante progetto. Vale la pena visionare il Link:

18 aprile 2015

La “Biblioteca” di Emma Castelnuovo

E’ giunto a questa redazione il  comunicato stampa diffuso la sera dell’inaugurazione della “Biblioteca” dedicata a Emma Castelnuovo. Matematicandoinsieme lo pubblica per dovere d’informazione e per la grande deferenza nei confronti di Emma Castelnuovo, Maestra di didattica e di vita! (more…)

11 marzo 2015

Il materiale didattico di Emma Castelnuovo : Le bacchette

“Le bacchette” di Emma Castelnuovo

 

Emma Castelnuovo ha vissuto una lunga vita che ha attraversato la nostra storia recente, lasciando una profonda traccia nella didattica della Matematica e rinnovando completamente il modo di insegnare la materia, in particolare la Geometria euclidea. Ecco un articolo di Carla degli Esposti che mette in luce uno dei molteplici aspetti della Sua didattica: l’uso della famose “bacchette”!

Il materiale didattico di Emma Castelnuovo: le bacchette

20 febbraio 2015

La Matematica Applicata per una Buona Scuola

“Matematicandoinsieme” vi comunica  il programma definitivo della giornata di studio che si svolgerà a Roma il 23
febbraio 2015, organizzata in collaborazione con la SIMAI e l’IAC-CNR:

buona_scuola_roma_programma

26 ottobre 2014

Le indicazioni nazionali e il testo di Emma Castelnuovo

P1050961

Nella foto: Emma Castelnuovo e Carla Degli Esposti

 

La prof.ssa Carla  Degli Esposti ha inviato a questa redazione un suo pregevole articolo avente per tema:

Il testo per la scuola secondaria di 1° grado  ” La matematica ”  di Emma Castelnuovo e le Indicazioni nazionali per il curricolo 2012.

Vi invitiamo a leggerlo ritenendolo una “pennellata di autorevole didattica”!

Le indicazioni nazionali e il testo di Emma Castelnuovo

16 settembre 2014

Il miracolo dell’Armonia Universale

Non cercare di interpretare l’espressione di un altro. Ciascuno ha doti, qualità e armoniche ben precise. Armonizzati con te stesso e con la natura, trova la tua nota e lascia che risuoni in te e attraverso di te poiché tu sei già parte di una straordinaria Orchestra Universale che fluisce attraverso una perfetta matrice geometrica.

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.