"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

5 ottobre 2018

Apertura del XXXV Convegno UMI-CIIM e consegna del Premio Cotoneschi 2018 a Gianluigi Boccalon

Apertura del XXXV Convegno UMI-CIIM e consegna del Premio Cotoneschi 2018 a Gianluigi Boccalon

Si è aperto ieri a Cagliari il XXXV Convegno UMI-CIIM, che ha visto anche il saluto del suo Presidente Roberto Tortora, che termina il suo mandato, e la prima apparizione in questo contesto del Presidente dell’UMI Piermarco Cannarsa. Dopo i saluti delle autorità presente e della responsabile del comitato organizzatore Maria Polo, si è proceduto alla consegna del premio Stefano Cotoneschi 2018 che è stato assegnato dall’Unione Matematica Italiana al Prof. Gianluigi Boccalon. Il premio è destinato ad un docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado in servizio in Italia, che si sia distinto per la diffusione della educazione matematica tra i giovani e più in generale nella società o nella comunità scientifica, attraverso pubblicazioni oppure opere grafiche o produzione di materiale audiovisivo o interventi su siti web, ecc. Gianluigi Boccalon ha progettato e implementato nelle proprie classi numerose attività caratterizzate dal carattere multi-disciplinare riuscendo a mostrare come la Matematica possa essere utilizzata, anche a scuola, per analizzare, descrivere e comprendere fenomeni complessi. Gianluigi Boccalon collabora attivamente con MaddMaths! curando la rubrica Esperienze Transdisciplinari di Matematica.

Annunci

1 agosto 2018

Il “Nobel della matematica” a un italiano dopo 44 anni: vince il 34enne Alessio Figalli

Filed under: Articoli,Attualità,Cultura Universitaria,Eventi — matematicandoinsieme @ 15:11
Tags: , , ,

Il “Nobel della matematica” a un italiano dopo 44 anni: vince il 34enne Alessio Figalli

 

Assegnata all’italiano Alessio Figalli la medaglia Fields, il maggiore riconoscimento mondiale per la matematica, pari al Nobel. Nato a Roma 34 anni fa, Figalli ha studiato nella Scuola Normale di Pisa. Dal 2016 è docente al Politecnico di Zurigo e, dopo 44 anni, è il secondo italiano a ricevere questo premio, istituito nel 1936 e assegnato dall’Unione Matematica Internazionale. L’annuncio è stato dato a Rio de Janeiro, in apertura del Congresso internazionale dei matematici, in programma fino al 9 agosto. (more…)

9 aprile 2018

Presentazione del Libro “Emma Castelnuovo”

 

 

 La biografia della professoressa Emma Castelnuovo, frutto di una conoscenza diretta delle due autrici, ripercorre le tappe fondamentali della vita di una scienziata che ha rivoluzionato la didattica della matematica in Italia e nel mondo. I suoi libri di testo hanno reso la matematica bella e comprensibile, contribuendo a far cadere il tabù della sua inaccessibilità. Con strumenti semplici, come uno spago, degli elastici o degli stecchini, ha rifondato l’insegnamento di concetti astratti calandoli nella realtà del quotidiano. La sua vita, lunga un secolo, ha abbracciato tutto il 1900 intrecciandosi con vicende storiche che hanno determinato il suo pensiero e la sua sensibilità di insegnante.

LEGGI : Recensione del libro “Emma Castelnuovo” 

18 marzo 2018

“Fare matematica in classe”: corso laboratoriale a Roma, 15, 19 e 26 marzo 2018!

Condividiamo qui il ciclo di tre incontri formativi che si terranno a Roma, presso l’IC Tacito Guareschi di via del Risaro 34, Roma (Fermata Vitinia trenino Roma-Lido), con Carla Degli Esposti e Paola Gori, curatrici del testo scolastico di Emma Castelnuovo “La Matematica”. Il corso è aperto a docenti della scuola secondaria di primo grado e primaria.

Verrà seguita la metodologia di Emma Castelnuovo, Maestra di didattica della matematica, di cui le insegnanti che terranno il corso sono state allieve e strette collaboratrici. Pertanto questo corso di formazione, tutto in presenza, avrà il carattere laboratoriale per far sperimentare ai docenti questa modalità di lavoro per poterla poi proporre agli studenti. Si partirà dall’osservazione di situazioni problematiche per fornire strumenti e processi di risoluzione consoni a trovare le risposte cercate, e a volte anche non cercate, come può accadere in un processo di ricerca. Si metteranno a confronto tali situazioni con alcuni quesiti delle prove INVALSI. Alla luce dell’individuazione di un curricolo verticale verranno suggeriti dei microcurricoli da realizzarsi tra classi di primaria e secondaria al fine di creare continuità nel processo di apprendimento.(Continua) 

 

14 dicembre 2017

L’unico docente italiano candidato al “Nobel” per l’insegnamento? Una prof di matematica

“La matematica aiuta a pensare, a vivere a conoscere la realtà“. Parola di Lorella Carimalli, una docente (di matematica, of course) di 55 anni che a marzo potrebbe vincere il “Global Teacher Prize” diventando così una sorta di “Insegnante migliore del mondo”. Lorella Carimalli è in forze al Liceo Scientifico Vittorio Veneto di Milano ed è un orgoglio per tutto il settore matematico il fatto che insegni proprio la materia dei numeri e che sia l’unica candidata italiana a questo prestigioso titolo. L’anno scorso, la professoressa si era classificata nella top ten dei docenti italiani e ora ambisce a battere i suoi 49 rivali nella finale di quello che è stato soprannominato il “Nobel dell’insegnamento” che si terrà a Dubai, con il sostegno della Fondazione Varkey. (more…)

2 giugno 2017

Emma Castelnuovo…per una scuola di Tutti!

Ieri 1 Giugno 2017  CERIMONIA DI INTITOLAZIONE A EMMA CASTELNUOVO

Insigne personalità del mondo della matematica e della scuola

L’Istituto Comprensivo di via Ponte di Nona Vecchio è stato intitolato a Emma Castelnuovo!

Clicca sull’immagine…

28 aprile 2017

Buon Compleanno Blog!!!

Filed under: Angolo Relax,Articoli,Attualità,Eventi — matematicandoinsieme @ 16:45
Tags: , , ,

Oggi Matematicandoinsieme compie 7 anni . Ringrazio Tutti per aver seguito il Blog e in particolar modo chi in questi anni ha collaborato con la stesura di articoli, ha “linkato” i post e ha commentato contribuendo così alla sua divulgazione.

25 marzo 2017

Domani torna l’ora legale!!!

Filed under: Articoli,Attualità,Eventi,Notizie — matematicandoinsieme @ 18:03
Tags:

14 marzo 2017

“Pi greco day” da record: Todi entra nel Guinness con 1.100 studenti

Filed under: Articoli,Attualità,Curiosità,Didattica,Eventi,L'Angolo della Matematica,Scuola — matematicandoinsieme @ 16:39
Tags: ,


Obiettivo centrato: Todi entra nel Guinness dei primati con la catena umana formata con le cifre di pi greco più lunga al mondo. A mezzogiorno Piazza del Popolo era un mosaico variopinto composto dai primi 1.100 decimali del numero più famoso della matematica indossati dagli studenti delle scuole della città. L’evento si è svolto oggi in occasione del “Pi greco day”, festa della matematica celebrata dal 1988 in tutto il mondo per onorare una disciplina molto importante per la formazione dell’individuo e sempre più centrale per gli sviluppi della scienza e della tecnologia, che ancora oggi non può prescindere dal suo numero più antico: il rapporto tra la circonferenza ed il diametro. Protagonisti della giornata sono stati gli studenti, dai 5 ai 19 anni, che, tenendosi per mano in maniera ordinata, hanno riempito la piazza principale della città posizionandosi su una spirale precedentemente segnata dagli organizzatori. La giornata è stata animata da un gruppo di ragazzi del Liceo, che hanno coinvolto anche i bambini più piccoli con musica e giochi durante la manifestazione. (more…)

25 gennaio 2017

Il premio Wolf 2017 per la matematica a Charles Fefferman e Richard Schoen

Filed under: Articoli,Attualità,Curiosità,Eventi,Notizie — matematicandoinsieme @ 15:04
Tags: , ,

wolf

Il premio Wolf per la matematica 2017 è stato vinto da Charles Fefferman, Princeton University, e da Richard Schoen, University of California, Irivine, per i loro sorprendenti  contributi rispettivamente in analisi e geometria. Il premio Wolf è stato creato nel 1978 dalla Fondazione Wolf. Oltre che in matematica, è assegnato anche in agricoltura, chimica, medicina, fisica e arte. Prima del Premio Abel, era la cosa più vicina che ci fosse ad un Nobel per la matematica, non avendo le restrizioni di età della medaglia Fields. Tra i vincitori del passato in matematica figurano alcuni tra i più grandi matematici del XX secolo, tra cui il nostro De Giorgi, che ricevette questo riconoscimento nel 1990. La lista completa dei matematici vincitori è qui. I vincitori riceveranno in giugno il premio dal Presidente israeliano in una cerimonia speciale che si terrà a Gerusalemme. A seguire un breve profilo dei due vincitori di quest’anno. (Continua)

8 dicembre 2016

Emma Castelnuovo e i suoi libri

Emma Castelnuovo

 

In occasione dell’anniversario della nascita di Emma Castelnuovo (12-12-1913 ) verrà aperta e si potrà visitare la sua Biblioteca di “larga pedagogia” donata al MCE.

Consulta la locandina

.

 

15 settembre 2016

Presentazione del Libro “Emma Castelnuovo”

29-settembre-2016

27 agosto 2016

Oggi lutto nazionale.

Filed under: Articoli,Attualità,Eventi — matematicandoinsieme @ 15:20
Tags: ,

28 luglio 2016

Profilo di Donna: Emma Castelnuovo

copertina emma

Finalmente un libro sulla figura di  Emma Castelnuovo !

Matematicandoinsieme ha il piacere di comunicare ai suoi lettori la prossima pubblicazione del libro “Emma Castelnuovo” , della collana “Profilo di Donna”, casa editrice “L’Asino d’oro”. Le Autrici del testo sono Carla Degli Esposti, stimatissima autrice anche nel nostro Blog,  e Nicoletta Lanciano , docente universitaria.

Ecco la scheda del libro: Clicca qui

10 ottobre 2015

LUCCA COMICS & SCIENCE 2015: il programma

tuono1

LUCCA COMICS & SCIENCE
Un progetto di divulgazione scientifica in collaborazione con Lucca Comics & Games a cura di Roberto Natalini e Andrea Plazzi

Quarta edizione

Lucca Comics & Science è la sezione di Lucca Comics & Games che con il patrocinio del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, e la collaborazione di Symmaceo Communications, ha lo scopo di promuovere il rapporto scienza-intrattenimento, nella convinzione che esistano legami e collegamenti interessanti tra la prima e il secondo, inteso come momento formativo importante per la crescita del cittadino e dell’individuo. Quindi Scienza e Comics-Games-Animazione – lo zoccolo duro del festival – con un occhio a letteratura, cinema, poesia, spettacolo, Internet. Gli ultimi anni hanno visto il costante ampliamento della presenza di temi scientifici nei media, col successo di massa di numerosi Festival a tema e l’aumento spesso inatteso del numero delle matricole di corsi tradizionalmente ritenuti ostici, come Matematica, Fisica, Informatica o ingegneria.(Continua)

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.