"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

1 aprile 2017

Buon Primo d’Aprile a tutti!

Filed under: Angolo Relax,Attualità,Citazioni famose,Curiosità — matematicandoinsieme @ 06:30
Tags: , , ,

15 ottobre 2014

Attualità di ieri e di oggi

Senigallia “Le città di mare, se per destinazione sono rivolte ai commerci, sicché la pratica della vita sembra distogliere dallo studio meditativo, ritengono pure nel loro spirito qualche affinità collo spirito scientifico: non solo e non tanto perché la scienza, madre della tecnica, informa di sé sempre più largamente tutti i campi dell’industria e dell’azione, quanto perché l’indagine scientifica nasce dal medesimo desiderio avventuroso di allargare il dominio della realtà, che in ogni tempo ha spinto i naviganti a spiegare le ali verso ignoti lidi, affrontando con fervida speme le sicure tempeste.” Federigo Enriques (Il significato umanistico della scienza nella cultura nazionale, Periodico di Matematiche, 1924)

8 ottobre 2014

I dieci consigli di Albert Einstein

Albert Einstein

Albert Einstein

 Come certamente sapete Albert Einstein è stato un fisico e filosofo della scienza tedesco naturalizzato statunitense.  Un anno dopo la sua nascita la famiglia si trasferisce a Monaco di Baviera. Da piccolo, è un solitario ed impara a parlare molto tardi. L’incontro con la scuola è da subito difficile: odia quei sistemi severi di allora che rendevano la scuola come una caserma. Si consola così nello studio del violino, dell’algebra e nella lettura di libri di divulgazione scientifica. La sua grandezza consiste nell’aver mutato per sempre il modello di interpretazione del mondo fisico. Nel 1921 ricevette il Premio Nobel per la fisica. (more…)

11 febbraio 2014

Citazioni matematiche

André Weil

Si dice che la storia della Matematica dovrebbe procedere come l’analisi musicale di una sinfonia. Ci sono un certo numero di temi, ed è più o meno possibile vedere quando ciascuno di essi compare per la prima volta. Dopodiché ogni tema si sovrappone agli altri, e l’abilità artistica del compositore sta proprio nella sua capacità di gestirli tutti contemporaneamente. A volte il violino segue un particolare tema e il flauto un altro, poi le parti si invertono, e così via. La storia della Matematica è esattamente la stessa cosa.

Citazione di André Weil (1906–1998), tratta da “Two lectures on Number Theory, Past and Present

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.