"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

21 marzo 2018

I Libri di Emma Castelnuovo nella Scuola di Ieri e di Oggi

Filed under: Didattica,Libri consigliati — matematicandoinsieme @ 11:30
Tags: ,

Emma Castelnuovo

 Matematicandoinsieme ripropone l’articolo avente per tema la recensione sui libri di Matematica scritti  da Emma Castelnuovo per la Scuola secondaria di primo grado. Buona lettura!

LEGGI

Annunci

2 commenti »

  1. […] smentire le voci messe in giro da alcuni rappresentanti. Con l’occasione riproponiamo la recensione di Maria Cristina Sbarbati sul sito Matematicandoinsieme. Anche i commenti alla recensione sono […]

    Pingback di La recensione del testo scolastico di Emma e 5000 "grazie"! - EmmaMetodo — 2 aprile 2018 @ 18:48 | Rispondi

    • Mi piace ricordare il Metodo di Emma Castelnuovo e la Sua Didattica con le Sue parole!
      Emma Castelnuovo suggerisce:

      1) ….una didattica che sappia rispettare i tempi dell’alunno e il suo modo di mettersi alla prova “cimentandosi” per sviluppare le possibilità di osservazione, l’intuizione, il senso critico, e, in generale, alcune fondamentali attitudini di pensiero.
      2) “……mettersi allo stesso livello, cioè suscitare interesse e quindi discussioni, accettare domande su domande, anche le più balorde! Accettare delle domande a cui, là per là, non si sa rispondere e non avere scrupolo di dire: guardate non lo so. Questa è la cosa fondamentale indipendentemente dalla materia che si insegna”.

      3) “Lasciate ai ragazzi il tempo di perdere tempo”, nel senso di garantire loro l’opportunità di costruire soluzioni, anziché far loro usare soluzioni già pronte. il che è come dire dare loro il tempo per riflettere, per pensare, per ipotizzare, per operare con la mente, per arrivare a capire e, quindi, a costruire conoscenze sicure.

      4)” Se ci si dà il tempo necessario a che ciascuno capisca, se si condivide l’esperienza in uno spazio adatto e c’è un clima cooperativo capace di accogliere i pensieri, le ipotesi e le idee di ciascuno, alcuni ostacoli e blocchi mentali possono essere attenuati e tutti hanno la possibilità di esprimersi senza paura di sbagliare”.

      Commento di matematicandoinsieme — 3 aprile 2018 @ 10:53 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: