"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

17 settembre 2016

Recensione del libro “Emma Castelnuovo”

Recensione del libro “Emma Castelnuovo”

Collana “Profilo di Donna”, Serie Scienza a cura di Pietro Greco  

Casa Editrice: L’Asino d’oro

Autrici :Carla Degli Esposti e Nicoletta Lanciano

Data di pubblicazione: 01/09/2016

copertina emma

“Una scienziata, un’insegnante straordinaria. Con Spago, stecchini ed elastici ha rivoluzionato la didattica della matematica in Italia e nel mondo”.

Ho visto la prima volta Emma Castelnuovo quando avevo 11 anni, io alunna dell’ allora Scuola Media Statale “Torquato Tasso” di Roma nella sezione C, ma non sua alunna…purtroppo! Ho percepito l’entusiasmo dei suoi alunni ma non l’ho vissuto. Poi ho deciso che prima o poi l’avrei conosciuta….Mi sono laureata in Matematica e ho seguito i corsi che Emma teneva, insieme a Lina Mancini Proia, presso una sede della Mathesis romana. Mi si è aperto un mondo nuovo, ho studiato i suoi testi e mi sono didatticamente fortificata. Finalmente ho potuto parlare con Emma: è stata molto disponibile, mi ha incoraggiata, guidata con l’umiltà che solo una Persona come Lei sapeva dimostrare! Che legame può esserci fra questa introduzione ,molto personale fra l’altro, e il libro “Emma Castelnuovo”? Gli anni di conoscenza prima e di amicizia poi con Emma Castelnuovo mi consentono ora di affermare ,senza ombra di dubbio, che quanto scritto nel testo è un’immagine specchiata di Emma Castelnuovo: “simbolo di creatività e innovazione nell’insegnamento della matematica.”

Le Autrici del libro, Carla Degli Esposti e Nicoletta Lanciano, si sono servite nella stesura di questa prima biografia di Emma Castelnuovo non solo della conoscenza personale di fatti e aneddoti riguardanti la famosa scienziata ma anche di documenti inediti in loro possesso e della nutrita bibliografia menzionata in calce al testo.

Ma in primo luogo è doveroso presentare le Autrici:

Carla Degli Esposti : si occupa di didattica della matematica e formazione degli insegnanti. Già docente nella scuola secondaria di primo grado, ha pubblicato articoli sui lavori realizzati con i suoi studenti.

Nicoletta Lanciano: è professore associato di Didattica della matematica e delle scienze alla “Sapienza” Università di Roma. Ha pubblicato testi per la formazione degli insegnanti in matematica e astronomia. È attiva nel Movimento di cooperazione educativa.

Dopo il Prologo nel quale le Autrici del libro descrivono con dovizia di particolari la giornata del 12 dicembre 2003, novantesimo compleanno di Emma , si snodano i 14 capitoli del volume. Le Autrici hanno usato, nella narrazione, uno stile chiaro, coerente, lineare e un lessico ricco, realistico e direi cromatico. Le radici, Il villino del Celio, Il dopoguerra, La matematica dalle mani sporche, La via della matematica, Casa nuova passioni vecchie abitudini, I salotti matematici, Alunni professori, Tabelloni viaggiatori, Emma in Niger, L’importanza dei libri di testo, Disculpe habla espanol, La diffusione del metodo, Ottanta novanta cento, mettono in luce una grande protagonista della cultura scientifica italiana e non solo. Dalla narrazione completa della vita di Emma , le Autrici fanno emergere in via prioritaria gli aspetti rivoluzionari della sua didattica e del modo di fare suo il pensiero di alcuni grandi matematici e pedagogisti che si sono occupati di didattica della matematica: Clairaut, Maria Montessori, Decroly, Comenius, Piaget, e poi anche Pestalozzi, Atiyah, Campedelli, Pellerey, Lina Mancini Proia, Liliana Ragusa Gilli, Ugo Pampallona, Lucio Lombardo Radice. Per non dimenticare le numerose citazioni relative a Guido Castelnuovo, Federigo Enriques e Bruno De Finetti che hanno influenzato la sua didattica, il modo semplice, essenziale, corretto di porgere i contenuti con l’unico scopo di renderli comprensibili e alla portata di tutti!

Emerge dai capitoli che riguardano “ diffusione del metodo , l’importanza dei libri di testo e ottanta novanta cento che Emma Castelnuovo ci lascia un’eredità incommensurabile riferibile alle tre idee chiave che guidarono la sua continua ricerca ad una didattica dove non c’è spazio per il nozionismo o il tecnicismo:

  • l’insegnante come ricercatore
  • la geometria dinamica
  • la matematica nella realtà

Da un’attenta lettura del testo , traspare l’invito delle Autrici, Carla Degli Esposti e Nicoletta Lanciano, a leggere, esaminare e interiorizzare i libri di Emma Castelnuovo in quanto “costituiscono il Suo testamento spirituale scientifico”; la “Signora della Matematica” ha ancora molto da raccontare a chi l’ha conosciuta e a tutti gli altri suoi estimatori che possono interagire con Lei attraverso i suoi scritti!

Chi ha conosciuto la professoressa Emma Castelnuovo direttamente la ricorderà a suo modo e mi piace terminare questa breve recensione così come concludono le Autrici del Libro:

«La signorina Emma, matematica e fisica, una sorta di maschiaccio indisciplinato, sempre pronta a sobillare i ragazzi perché non fossero troppo rispettosi delle autorità superiori. Una volta li aveva persino incitato allo sciopero, che il governo dall’allora considerava materia penale […]. Era giovanissima, ma già si vedeva  che, col passare degli anni, sarebbe rimasta sempre la stessa, né vecchia né giovane, eternamente sospesa sulla storia del mondo come un’ipotesi matematica». (F. Della Seta, L’incendio del Tevere, Udine, Paolo Gaspari editore, 1996, pp. 27-28).

Maria Cristina Sbarbati

Pubblicato in contemporanea su” MaddMaths

 

Advertisements

8 commenti »

  1. Complimenti per la recensione!

    Commento di Maria Giulia Arioli — 18 settembre 2016 @ 15:11 | Rispondi

  2. Ringrazio Maria Cristina Sbarbati per la sua bellissima recensione aderente allo spirito del libro e alla figura di Emma Castelnuovo
    Carla Degli Esposti

    Commento di Carla — 19 settembre 2016 @ 09:38 | Rispondi

    • “Matematicandoinsieme” ringrazia la professoressa Carla Degli Esposti per il Suo lusinghiero apprezzamento!

      Commento di matematicandoinsieme — 19 settembre 2016 @ 09:45 | Rispondi

  3. […] via Recensione del libro “Emma Castelnuovo” — “Matematicandoinsieme” di Maria Cristina… […]

    Pingback di Recensione del libro “Emma Castelnuovo” — “Matematicandoinsieme” di Maria Cristina Sbarbati – Numeri da Scienziati — 23 novembre 2016 @ 09:32 | Rispondi

  4. […] questa occasione è stato presentato il volume Emma Castelnuovo di Carla degli Esposti e  Nicoletta Lanciano edito nella collana Profili di donne… Si tratta di una biografia ricostruita pazientemente da due sue allieve che consente di […]

    Pingback di I libri di Emma | Raimondo Bolletta — 14 dicembre 2016 @ 09:31 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: