"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

30 gennaio 2014

Origami e geometria

E’ a tutti noto che i Cinesi inventarono la carta: fu il ministro cinese Ts’ai mLun che nel 123 a.C. insegnò a produrre la carta utilizzando le fibre di gelso, l’erba cinese insieme alla canna di bambù. Più di un secolo prima della nascita di Cristo, in Cina si iniziò a produrre la carta ma trascorsero circa mille anni perché questa invenzione fosse conosciuta in Europa! I cinesi facevano e fanno un grande uso della carta per la costruzione di giochi, scatole, barchette ecc. Oggi questa antica arte orientale è conosciuta col nome di Origami e si è diffusa in occidente: utilizzata per vari scopi, si mostra di grande utilità anche in campo didattico per esercitare la manualità, riconoscere le proprietà delle figure piane e utilizzarle.

Partendo da un foglio di carta rettangolare o quadrato, si possono costruire, utilizzando soltanto le mani, molte figure geometriche.

Osservate le modalità di costruzione delle figure piane nelle due gallerie di immagini che vi proponiamo.

Partendo da un foglio rettangolare

Partendo da un foglio quadrato

Le immagini sono tratte dal testo di Emma Castelnuovo “La Matematica” Figure piane A, La Nuova Italia Editrice

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: