"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

27 settembre 2013

Autismo: piccoli geni in matematica hanno diversa organizzazione cerebrale

cervello-300x280Gli scienziati della Stanford University School of Medicine hanno riscontrato una diversa organizzazione cerebrale nei bambini autistici che eccellono in matematica. ”Abbiamo trovato un pattern di organizzazione del cervello unico, che sottende alle superiori capacità di problem solving che hanno i bambini autistici”, ha spiegato Vinod Menon, fra gli autori della ricerca pubblicata su Biological Psychiatry. I bambini autistici con QI medio dimostrano quasi sempre delle abilita’ matematiche superiori a quelle dei loro coetanei non autistici con quoziente intellettivo nello stesso range. In particolare, gli scienziati hanno scoperto che le capacità matematiche erano legate all’attivazione di un circuito in una particolare area del cervello, la corteccia occipitale temporale ventrale, deputata al riconoscimento di volti e di oggetti visivi. Allo studio hanno partecipato 36 bambini con un’eta’ compresa fra 7 e 12 anni, a meta’ dei quali era stato diagnosticato l’autismo.( tratto da Maddmaths)

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: