"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

12 settembre 2013

Dante e la matematica

Matematicandoinsieme invita i suoi lettori web a consultare il libro di Bruno D’Amore “Dante e la matematica”.

Dante-e-la-matematica

In un felice equilibrio tra realtà storica e immaginazione, e un linguaggio piacevole e accattivante, un illustre matematico ci invita a seguire Dante nei suoi incontri con amici e maestri in vari luoghi d’Italia. Egli parla un suo pastoso toscano, si mescola alla gente, risolve antichi ma sempre attuali indovinelli di lupi, capre e cavoli e problemi di calcolo delle probabilità che si presentano nel lancio di tre dadi del “gioco della zara”, cui assiste nelle strade di Bologna. A Siena segue una lezione di ottica di Pietro Ispano e nella odiata Pisa ‘vituperio delle genti’, va sulle tracce lasciate da Fibonacci, il più grande matematico del Medioevo. Con il Medioevo nello sfondo, il lettore si lascia catturare dalla finzione, dimentico che questi racconti si propongono di svelarci l’origine di alcune celebri terzine della “Commedia”.

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: