"Matematicandoinsieme" di Maria Cristina Sbarbati

27 luglio 2013

Matematica in pillole: Concetto di operazione interna ed esterna

Un’operazione su due oggetti matematici è un qualche cosa che prende i due oggetti e li trasforma in un terzo oggetto matematico. Si possono verificare ora due situazioni in cui  il terzo oggetto può

  • essere contenuto nell’insieme in cui sono contenuti i due oggetti di partenza (e quindi l’operazione si dice interna, e l’insieme si dice chiuso rispetto a quella operazione) e in buona sostanza si può sempre eseguire  l’operazione impostata.
  • non essere contenuto nell’insieme in cui sono contenuti i due oggetti di partenza (e quindi l’operazione di dice esterna, e l’insieme si dice aperto rispetto a quella operazione) e non è sempre possibile eseguire  l’operazione decisa.

Esempio:

  • La somma fra segmenti è un’operazione interna perché il risultato è ancora un segmento (fig. 1)

figura 1

  • La somma fra triangoli non è un’operazione interna perché il risultato di solito non è un triangolo (fig. 2)

figura 2

Annunci

2 commenti »

  1. Ha rubato i dati da RIPMAT! Siamo tutti bravi a fare il coppia-incolla!

    Commento di Alessandro — 27 novembre 2015 @ 22:37 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: